Posizionamento SEO: Scegliere il motore di ricerca

SEO

Posizionamento SEO: Scegliere il motore di ricerca

Scegliere il motore di ricerca

Vale la pena sottolineare che si dovrebbe considerare attentamente le loro SEO/SEM di strategia e dei motori di ricerca scelte. Scegliere quale motore di ricerca si concentrerà sulle tue tattiche SEO, non è così facile. Anche se Google ha oltre il 60% del mercato della ricerca, questo non significa che in altri settori, o paesi, è ancora il principale motore di ricerca.

Una ricerca di marketing fatta negli Stati Uniti intorno al 2008, ha dimostrato che gli utenti sono più inclini a fare un acquisto on-line dalle pagine che hanno trovato con Yahoo, invece che di Google. Forse è da prendere in considerazione?

Inoltre, le preferenze regionali e nazionali non dovrebbero essere ignorate. Anche se Google è leader mondiale in cui tutte le statistiche confluiscono, si è ancora molto indietro rispetto agli altri motori di ricerca regionali, come Yandex in Russia, Seznam in Repubblica Ceca o Baidu in Cina.

Così, mentre Google è il pezzo grosso, può essere utile per verificare se nel vostro settore o paese, un altro motore di ricerca non stia dominando il campo. Se lo è, quindi prendere in considerazione i vostri sforzi di SEO in accordo con esso.

Blended Search

Infine, i motori di ricerca continuamente si sforzano di migliorare i loro risultati di ricerca e per farlo, utilizzano molte forme di media:
– News Brevi
– film / video clip
– musica
– altri prodotti multimediali

Tutti i motori di ricerca vogliono presentare risultati di ricerca che rispondono più strettamente a domande digitate dagli utenti web. Questo è il motivo per cui i più grandi motori di ricerca prestano attenzione a tutti i tipi di contenuti che possono migliorare i loro risultati.

Google ha iniziato con YouTube video clip, immagini, PDF e notizie nei suoi risultati di ricerca.

La denominazione di questo tipo di contenuti di ampia ricerca è “Blended Search”. Google, Yahoo e MSN ritengono che il contenuto in queste applicazioni può essere altrettanto rilevante e utile per gli utenti di Internet alla ricerca di informazioni online, come il contenuto di un sito web.

Per questo motivo si consiglia di sfruttare “Blended Search” e le possibilità multimediali che internet offre.

Considerazioni finali

Gli sforzi di SEO nei motori di ricerca alternativi portano con sé un ulteriore vantaggio. Anche se Google è in grado di attrarre il maggior numero di visitatori sul vostro sito, questi non devono necessariamente essere pronti ad acquistare, né facile da convincere.

Altri motori di ricerca in grado d’attirare meno visitatori sul tuo sito, potrebbero attrarre quelli che sono pronti ad acquistare.

Importante anche ricordare che la SEO di per sé aiuta semplicemente a raggiungere una posizione alta SERP. Tuttavia, il posizionamento in sé stesso non sarà di grande utilità se finisce per attirare traffico verso il tuo sito non realmente interessati ai tuoi servizi / prodotti.

Questo è il motivo per cui è importante pianificare tutti gli sforzi di SEO prima del tempo e ricordare che il punto chiave di SEO è nel trovare compratori.

SEO Magma raccomanda di usare sempre SEO come parte di una strategia di e-marketing più ampia. SEO attirerà traffico, ma in combinazione con altre tattiche di marketing aiuterà a convertire il traffico in utenti attivi.

No Comments

Post a Comment