I 5 strumenti Google fondamentali per chi scrive

Scrivere non è poi così facile, tanto meno se lo si deve fare sul web, per scrivere sul web si devono seguire determinate regole e avvalersi degli strumenti che Google mette a disposizione.

Oggi giorno ci sono molti siti, blog e anche pagine Social che sono subordinate alle “regole” dettate Google.

Per riuscire a posizionare un sito web nei primi risultati di ricerca è necessario utilizzare le parole chiave o meglio dette “keywords” ed essere in linea con le ricerche degli utenti, ecco perché Google ha sviluppato degli strumenti che sono volti al miglioramento.

Ma non è tutto, alcuni di questi strumenti sono dei propri e veri archivi, dove si può reperire qualsiasi dato.

Sono 5 gli strumenti Google fondamentali per chi scrive ad essere utilizzati dai migliori blogger e copywriter. Questi strumenti aiutano a trovare le chiavi per il successo, prima di procedere ripercorriamo la storia di Google.

La storia di Google

Google è un motore di ricerca nato nel 1997, questo sito è il piu visitato al mondo. I fondatori sono Larry Page e Sergey Brin, quando ebbero questa illuminazione frequentavano l’università di Stanford. Sono molti anni che viene festeggiato l’anniversario di nascita di Google, anche il Logo negli anni è stato sempre modificato e migliorato.

Come abbiamo accennato google è diventato uno dei motori di ricerca più utilizzati al mondo, questo a fatto in modo che nascessero molte figure professionali intorno agli algoritmi di Google, come i SEO specialist o i Webmaster.

Come utilizzare Google Advanced Search

Se vuoi cercare qualsiasi cosa Google Advanced Search è perfetto, non ha limiti, è una ricerca avanzata, per iniziare a ricercare in questo modo dovrete entrare nell’home page di Google e cliccare su impostazioni, da li andare su ricerca avanzata.

Dopo aver eseguito questi passaggi si aprirà un form che vi permette di fare delle ricerche personalizzate, in questo modo è possibile trovare tutte le pagine che contengono una determinata parola oppure più parole. Ma non è tutto perché con Google Advanced Search si può ordinare anche di escludere una frase o determinate parole, in questo modo potrete fare delle ricerche mirate.

Google Scholar

Forse non tutti avete sentito parlare di Google Scholar, ma se volete scrivere di un determinato argomento, con questo strumento troverete tutte le informazioni possibili, una vera biblioteca digitale.

Oltre che trovare articoli di qualsiasi genere troverete anche dei testi accademici, la ricerca è molto semplice vi basterà andare su Google Scholar e digitare sulla barra bianca ciò che desiderate.

Google Dataset Search

Google Dataset Search è il motore di ricerca per le banche dati, è un servizio che vi permette di accedere ai database presenti nella rete.

Molti professionisti utilizzano questo database per ricercare dati particolari, come le statistiche. Il progetto è molto innovativo e racchiude una grande quantità di dati, pubblicazioni scientifiche, il meccanismo alla base del database è semplice vi basterà scrivere di un qualsiasi argomento e immediatamente avrete moltissimi risultati.

Google Public Data

Google Public Data è un nuovo progetto, è stato reso pubblico da Google nel marzo 2011, l’intento di questo progetto è quello di fornire dei dati facili da capire ed esplorare.

Le statistiche e i dati sono molto importanti, specialmente se si sta scrivendo di temi di attualità come ad esempio le stime delle nascite o dei decessi, con questo strumenti potrete trovare tutte le informazioni relative all’argomento.

La raccolta dei dati avviene tramite terze parti, come organizzazioni internazionali, uffici nazionali e organizzazioni non governative, nonché istituti di ricerca scientifica.

Google Alerts

Google Alerts è uno strumento molto importante che aiuta molte figure professionali, questa applicazione Google consente di tracciare tutte le pagine web pubbliche che contengono la parole che avete scritto sulla barra, ad esempio se scrivete il vostro nome, vi usciranno dei risultati contenuti in pagine pubbliche.

Per essere più precisi Google Alerts è un tool che serve per verificare le menzioni, monitorare il web e monitorare il proprio brand.

Per attivare Goolge Alerts vi basterà andare sulla pagina Google Alerts e iniziare la ricerca.

Google Trends

Scrivere senza utilizzare Google Trends è impensabile, è uno degli strumenti base per iniziare a formulare dei testi scritti.

Questa applicazione non mostra le ricerche in assoluto, ma vi indirizza verso le ricerche di maggior interesse di un determinato tema, inoltre è possibile anche iscriversi, così da ricevere delle notifiche giornaliere.

Conclusioni

Per poter scrivere su molti argomenti e capire quali sono i più richiesti è molto importante utilizzare gli strumenti sopra elencati, ci vorrà poco tempo perché vi diventino familiari e semplici da utilizzare.

Fate delle prove, divertitevi, ricercate anche le cose più impensabili, troverete tutto, potrete in questo modo sviluppare degli articoli molto più accattivanti e completi.